Comunità Montana Alto Tanaro Cebano Monregalese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Nucetto

Comune di Nucetto

E-mail Stampa PDF
Indice
Comune di Nucetto
Festa del Cece
Tutte le pagine

Indirizzo: Via Nazionale, 75
Telefono: 0174/74112
Fax: 0174/74092
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
E-mail certificata: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Sito internet: www.nucetto.net
Popolazione: 442
Altitudine minima: 430
Altitudine massima: 762

Nucetto è il primo centro che si incontra nell'Alta Val Tanaro provenendo da Ceva. Situato in una conca ricca di verde attraversata dal fiume, è stretto da due versanti montani che decrescono verso la zona collinare cebana.

Il luogo, per l'abbondante presenza di noci e di noccioli, era già noto ai romani come Nucetis. Il territorio, che apparteneva agli Aleramici, venne compreso nel 1142 nel Marchesato di Ceva. Diversi i Signori che ebbero giurisdizione sul feudo fino al 1535, anno in cui venne ceduto ai Savoia.
Di interesse storico e naturalistico è la parte alta del paese dove, in Frazione Villa, sorgono i resti del Castello che appaiono imponenti all'ingresso della Val Tanaro e che evocano il passato glorioso di questo antico maniero oggi messo in sicurezza e visitabile all'esterno.

Sempre in Frazione Villa sorgono la Chiesa dei Santi Cosma e Damiano, ormai sconsacrata, la Cappella di S. Bernardo che contiene una pregevole tela del 1639 raffigurante la Madonna del Rosario e quella dedicata a S. Lucia.

Dal centro abitato si possono intraprendere piacevoli passeggiate tra i boschi e le aree prative che circondano Nucetto, con la possibilità di inoltrarsi in boschi di castagni, pini e abeti. Nel tragitto che mette in collegamento Nucetto a Bagnasco si può accedere a una vecchia miniera di lignite fossile. Costeggiando le pendici occidentali del Bric Pagliano si incontrano diversi gruppi di case sparse che formano la regione Garbenna, caratterizzata dall'ottima esposizione a mezzogiorno. Dalla frazione Villa si può intraprendere un'altra interessante escursione tra castagneti secolari in direzione di Battifollo dove resistono i ruderi del Castello di Battifollo.



Ultimo aggiornamento Lunedì 31 Ottobre 2011 12:12  


In primo piano

AVVISO PUBBLICO

Si porta a conoscenza di chiunque sia interessato che è stato approvato dall'Organo Esecutivo dell'Ente, con atto n. 19 del 31.01.2014 immediatamente eseguibile, il Programma Triennale Trasparenza Integrità 2014 - 2016.

Chiunque abbia interesse può produrre osservazioni che saranno successivamente trasmesse all'Organo Esecutivo per gli adempimenti di competenza.

Tali osservazioni dovranno pervenire nel termine perentorio di 30 giorni dalla data odierna del 04.02.2014 al seguente indirizzo anna.ardissono@vallinrete.org